We use cookies to give you the best possible experience on our website. By using our service, you accept the use of cookies according to our Cookie Policy.

Emilio Pucci, L'Istrice

PrintEmail
Emilio Pucci
1957
Twill di seta, orlato a mano su due lati
90x90 cm
Condizioni eccellenti, ma presenza dei fori degli aghi delle macchine sui lati senza orlo
Manufacturer: Emilio Pucci
Description

Il Palio di Siena è una tradizione che affonda le sue radici nel più lontano Medioevo. E' una competizione che vede confrontarsi le contrade della città in una gara che ha ancora il sapore delle antiche giostre equestri.

Nel 1955 Pucci assiste al Palio e rimane folgorato: si lascia travolgere dalla magia delle diciassette contrade, dai loro colori e dai loro miti, e ne trae ispirazione. Il Marchese compone e scompone l'universo simbolico e cromatico contradaiolo, con fantasie ed eleganza, arrivando a elaborare nel 1957 una collezione di abiti e foulard che è entrata nella storia della moda.

Lo stendardo dell'Istrice ha arabeschi neri, rossi e blu che in questa versione in parte ancora sono presenti; in parte perché lo stilista opera varianti continue dei colori all'interno della simbologia di una stessa contrada (infatti del foulard esistono versioni con le varianti del marrone o del blu). Un gioco che ha consentito infinite combinazioni e che ha portato la svolta nello stile di Emilio Pucci, che dopo la Collezione Palio sarà quello che più ci è familiare, geometrico e ricco di colori brillanti.

 

Trattativa Privata.